punto elenco

Home

punto elenco

Città

punto elenco

Libri

punto elenco

Contatti

punto elenco

Chi siamo

punto elenco

Aste Giudiziarie

 

ASSOCIAZIONE EDITORI SANNITI

ASSOCIAZIONE EDITORI SANNITI

Libri

Dono di Nozze

“Messaggio d’oggi, è in ferie. Messaggio d’oggi non è stato presente a Ceppaloni. Mi mancano elementi di conoscenza diretta per un commento adeguato dell’evento. Sì, certo potrei presentare un collage delle innumerevoli cronache della stampa locale e nazionale, ma non mi piace rifarmi alle altrui osservazioni ed annotazioni. Ma via, è stato un fatto privato con scarso rilievo pubblico. Sì, è vero, taluni hanno parlato di ‘Consiglio dei Ministri in trasferta a Ceppaloni’. Difendere Benevento ed il Sannio dalle accu se di neo-feudalismo? Stigmatizzare il faraonico? Dire la mia su Ceppaloni nuova capitale politica della Campania?” Così, a campione, talune delle risposte alle tantissime sollecitazioni pervenutemi. Ho fatto di tutto per sottrarmi alle richieste di scrivere e commentare il matrimonio di Mastella Jr., ma alla fine qualche promessa mi è stata strappata. E’ stata , comunque, una occasione propizia per fare la conta aggiornata dei lettori (non moltissimi, ma nemmeno pochi) che seguono settimanalmente le mie note a commento dei fatti della politica locale. Lettori che si accontentano di poco e nel poco, evidentemente, comprendono anche i fatti privati del nuovo potere. Messaggio d’oggi ha sospeso le pubblicazioni per ferie e sarà assente dalle edicole sino a metà Settembre...

Giuseppe Perugini

ISBN: 888741212X - Prezzo euro 10,00

 

Bozzetti di Sannio

Questo lavoro non vuole essere un' opera di storia e di geografia del Sannio. Vi sono tanti illustri ricercatori, che hanno sacrificato la loro esistenza al lume delle radici con merito indubbio. I "Bozzetti di Sannio" hanno certamente come sfondo il contesto storico e geografico territoriale, ricavato principalmente da Maestri indiscussi del settore, quali Meomartini, Zazo, Rotili e i tanti storici locali. Tale opera, tuttavia, è un omaggio lirico ai 78 centri della nostra provincia, tutti permeati di antico e di ancoraggi ben radicati ai primordi della storia dell'uomo, che tra l'altro parte proprio dal Sannio. Le poesie, dedicate al capoluogo e ad ogni singolo centro, sono visioni personalizzate, frutti di cuore e di anima: danno libero spazio a creazioni, che senza confini rappresentano e concretizzano un' osmosi fra storia e paesaggio, in una dimensione soggettiva tendente a costruire atmosfere e sensazioni. Il Sannio è un mosaico d'arte, per certi versi ancora tutto da scoprire. Con la fantasia ho tentato di dare un'unità artistica ad una provincia, non omogenea in quanto venuta fuori da provenienze composite...

Mino De Blasio

ISBN: 8887412065 - Prezzo euro 8,00

 

Hanno rapito Antonio Bassolino

Essere rapiti restandosene comodamente in poltrona, lo ammetto, è una situazione piacevole. E rassicurante. Se,  poi, la vicenda che ti  coinvolge la segui sfogliando le pagine di un libro il "distacco"intellettuale dei fatti narrati è ancora più forte e la sensazione di piacere aumenta, nonostante alcuni passaggi che si possono definire maliziosi, anche se non cattivi. Leggendo questo libro, ecco, mi sono trovato in questa condizione psicologica. Le sequenze scorrevano incalzanti, la trama diventava, con il passare delle ore e l'accumulo di suspense, più avvincente, ma il pathos restava virtuale e il "rapito”:  i non subendo stress emotivi, si immergeva nella vicenda con divertito interesse. Al punto da considerare con qualche compiacimento la prospettiva di scomparire dalla scena per qualche tempo...

Fulvio Martusciello

ISBN: 888741209X - Prezzo euro 6,00

 

Gli alberi della libertà

Per molto tempo sul romanzo storico ha gravato in Italia un pregiudizio negativo. Sembrava che ambientare una storia nel passato fosse sempre e soltanto un' evasione, una fuga dai problemi dell' oggi; e per i critici, classificare un' opera come romanzo storico significava già squalificarla. Solo dopo lo straordinario successo del "Nome della Rosa" i nostri letterati hanno cominciato, con molta prudenza!, ad ammettere che il romanzo storico può essere un modo per affrontare sotto un' altra angolatura i problemi del presente; e solo da una decina d'anni, forse meno, una nuova generazione di narratori ha provato ad affrontare il romanzo storico in un modo più disinvolto. Nel senso, soprattutto, di trattarlo come un normale strumento fra i tanti a disposizione d'uno scrittore, che chiunque può sperimentare senza temere, per questo, di restare impaniato nelle secche del ‘genere'...

Alessandro Barbero

ISBN: 8887412049 - Prezzo euro 8,00

 

Videogame

Bit. Bit, byte e megabyte. Zero, uno, zero, uno. Tutto qui. Volevo una spiegazione, cercavo il quid? Eccolo, lo avevo trovato: il bit è il quid. Bene, e allora? Ora che avevo trovato ciò che avevo sempre cercato, cosa sarebbe cambiato? Voglio dire: scoprire che tutto, tutti, compresi noi stessi, non siamo altro che un mucchio di bit, dovrà avere delle conseguenze... dovrò prendere delle decisioni... mah... Intanto, avrebbe dovuto sconvolgermi pensare che tutto ha una spiegazione così maledettamente semplice, zero, uno, off, on! Questa avrebbe dovuto essere la mia prima reazione: anzi la seconda, prima veniva la soddisfazione per avere “decodificato” il mondo finalmente. E invece, come sempre, ero piuttosto scettica. In fondo, lo aveva detto già Pitagora che la realtà non è altro che una serie di numeri... però! C’era andato così vicino...

Margherita Merone

ISBN: 888741212 - Prezzo euro 10,00

 

Il libro della Fede

L’attenzione degli odierni mezzi di informazione di massa riguardo all’Islam ci ha procurato in tempi recenti un vero profluvio di pubblicazioni sulla religione musulmana. Si è trattato spesso di libri o articoli di scarso interesse, scritti al solo scopo di fornire un’informazione facile e frettolosa, poco adatta, quindi, a qualsiasi forma di serio approfondimento. Anche nei casi in cui la qualità delle pubblicazioni ha lasciato meno a desiderare, si constata il persistente disinteresse verso un aspetto assolutamente essenziale dell’Islam, che è quello della sua dimensione teologica. Sembra così che la religione islamica si riduca ad una serie di pratiche rituali e di comportamenti sociali piuttosto rigidi, quasi che il Corano -e questa convinzione è largamente diffusa– fosse più una sorta di codice giuridico che non un libro contenente rivelazioni di ordine spirituale...

Alberto Ventura. Direttore del Dipartimento di Studi Asiatici dell’Istituto Universitario Orientale di Napoli

ISBN: 8887412081 - Prezzo euro 10,00

 

Leopardi, la pena di vivere

A ventisette anni Leopardi si riteneva “molto avanti nella vecchiaia”, almeno “per quel che appartiene all’animo” e non si aspettava nulla di nuovo dalla vita. Gli venne, così, l’idea di scrivere un’autobiografia un po’ particolare, dove intendeva narrare solo “i casi del suo spirito”. Perciò la intitolò Storia di un’anima. Il disegno, però, non andò in porto. Giacomo scrisse soltanto un breve Preambolo e pochissime righe del Primo Capitolo. Queste: “del mio nascimento dirò solo, perocché il dirlo rileva per rispetto delle cose che seguiranno, che io nacqui di famiglia nobile in una città ignobile d’Italia”. Quest’inizio per Recanati non prometteva nulla di buono. Ma la Storia di un’anima finì lì. Leopardi ci ha lasciato altri due abbozzi, ancora più brevi, della sua storia interiore: la Vita di Silvio Sarno e la Vita del Poggio. Nella prima ci rivela due cose “notabili” in lui: il possesso fin da fanciullo di una “certezza e squisitezza di giudizio sulle grandi verità”; e l’abitudine ad ascoltare più che ad interloquire nelle conversazioni (“nella conversazione era sempre taciturno”). Nella seconda accenna all’“entusiasmo di gloria che l’accendeva” da bambino...

Michele Ruggiano

ISBN: 8887412006 - Prezzo euro 12,00

 

Il Gigante Morante 

L’attenzione per l’antica letteratura popolare è forse meno acuta, oggi, fra i letterati, gli storici e gli antropologi italiani di quanto non fosse nella prima metà del Novecento, quando personaggi della statura di Croce, Gramsci e poco più tardi Pasolini si confrontavano sulla sua definizione e la sua interpretazione. Che l’argomento susciti oggi meno furori è forse inevitabile, dato l’affievolirsi delle categorie ideologiche con cui era interpretato ancora cinquant’anni fa; e d’altronde quegli studiosi parlavano d’una letteratura popolare che poteva apparire ancora viva nelle campagne del loro tempo, e di cui avevano conoscenza diretta...

Alessandro Barbero

ISBN: 8887412065 - Prezzo euro 8,00

 

Sanniti alla Costituente

Sessant’anni fa, il 2 giugno 1946, gli italiani furono chiamati a scegliere fra la Monarchia e la Repubblica e ad eleggere i deputati alla Costituente, l’Assemblea che provvide poi ad approvare la Costituzione, la legge fondamentale dello Stato, con la quale le altre norme, statali o regionali, non possono essere in contrasto. Proprio in virtù di questo ruolo così importante, pur considerando le innumerevoli qualità che comunque le si riconoscono, la Costituzione è ritenuta una delle principali cause delle difficoltà, chiamiamole così, politiche ed istituzionali in cui versa il sistema politico italiano. Si è così deciso, ormai da diverso tempo, come è noto, di modificarne alcuni aspetti, sin dagli anni Settanta allorché fu costituita la commissione Bozzi, dal nome del deputato liberale che la presiedette...

ISBN: - Prezzo euro

 

 

Nulla resterà impunito

Un vecchio luogo comune riferito alla storia contemporanea afferma che non si potrebbe fare la storia degli anni recenti, più vicini a noi, con la necessaria obiettività, perché mancherebbe la “serenità” di giudizio, e ciò soprattutto in quanto lo storico avrebbe vissuto quegli stessi anni come testimone e co-protagonista, e sarebbe quindi troppo influenzato dalle proprie convinzioni etico-politico-culturali e dalla propria individuale percezione degli avvenimenti e ottica con cui li si interpreta. Si tratta, appunto, di un luogo comune, del tutto insostenibile su un piano propriamente metodologico, e del tutto opposto a quell’antichissimo criterio dei padri greci della storiografia che avvaloravano la verità della ricostruzione storica tanto più ravvicinata era stata la posizione di testimone diretto ed anche “oculare” dello storico che si accingeva alla ricerca e alla documentazione del passato...

Docente di Storia dell’Italia Contemporaneatc "* Docente di Storia dell’Italia Contemporanea" presso l’Università degli Studi di Firenzetc "presso l’Università degli Studi di Firenze"

ISBN: - Prezzo euro

 

Da Pontelandolfo a Waterbury

Scriverò di Waterbury e di Pontelandolfo, dell'emigrazione senza ritorno, dello spopolamento delle nostre terre. In particolare del sogno americano: di benessere e povertà, di speranze e certezze, di illusioni e disillusioni, di subalterni e padroni. Parlerò essenzialmente della gente, delle persone, degli individui. Gli uomini e le donne semplici e schive di Pontelandolfo, sempre di Pontelandolfo, anche quando sono diventati cittadini americani. Quando essi sono stati fatti diversi dall' esperienza, dalla cultura, dal costume americano, saranno i protagonisti del mio libro e spero di renderli riconoscibili e veri, lontani da ogni lifting e travestimento. Mi propongo di rispettare, sino allo scrupolo, la semplicità, la ruvidezza, il linguaggio asciutto e schivo della gente...

Giuseppe Perugini

ISBN: - Prezzo euro

 

 

Per acquisti e informazioni : eDimedia s.r.l.

Via Umberto I, 36 - Tel. 0824.21722 - Fax 0824.23143

marketing@messaggiodoggi.com

Messaggio d'oggi è una testata giornalistica iscritta al Tribunale di Benevento con autorizzazine n° 34

1961 - 2007 eDimedia s.r.l. - sede legale: Via Vanvitelli, 26 - 82100 Benevento

sede operativa: Via Umberto I, 36 - Tel. 0824.21722 - Fax 0824.23143 - 82100 Benevento

p.iva 01045300629 - Iscr. Trib. di Bn n. 49022/96 - Iscrizione al ROC n. 4277