punto elenco

Home

punto elenco

Città

punto elenco

Libri

punto elenco

Contatti

punto elenco

Chi siamo

punto elenco

Aste Giudiziarie

 

ASSOCIAZIONE EDITORI SANNITI

ASSOCIAZIONE EDITORI SANNITI

 

Messaggio d'oggi - 15 maggio 1961 - N°1

Messaggio d’oggi - 1-15 maggio 1961 -N. 1

Per il Mezzogiorno e per il Sannio

Nasce a Benevento un nuovo giornale. Il capoluogo del Sannio ha un’antichissima tradizione di cultura e non sono poche le pubblicazioni che qui hanno visto la luca. Alcune di queste ebbero vita lunga, specialmente nello scorso secolo, e su di esse apparvero le firme più brillanti del giornalismo del tempo. Altre voci si sono levate di tanto in tanto: talune effimere e vissute lo spazio di un mattino, altre più robuste e sostanziose. Tutte, però, ora sono spente. L’esigenza, pertanto, di un nuovo giornale era sentita in molti ambienti. E noi abbiamo raccolto l’istanza che ci vaniva da molte parti; abbiamo realizzato un’aspirazione latente in alcuni, ferma in altri. Sorgiamo con un programma ambizioso. La nostra vuole essere una voce viva, poderosa, in difesa degli interessi del Mezzogiorno; e nel problema annoso del Mezzogiorno vogliamo inserire le istanze più inderogabili del nostro Sannio depresso. “Messaggio d’oggi” vuole essere, insomma, una libera tribuna, l’organo sul quale si possano dibattere liberamente i problemi che affliggono la nostra provincia, per inserirli nel campo più vasto della questione meridionale e portare quelli e questa sul piano degli interessi nazionali. Vivo è in noi, soprattutto, il desiderio della massima chiarezza, insieme al convincimento che la nostra azione deve essere ispirata a motivi di obiettività, di serena analisi dei fatti, di giudizio disinteressato su uomini e cose. E per cominciare ad essere fedeli a questi nostri principi vogliamo subito soddisfare ai tre quesiti che l’uomo della strada si porrà, come si pone sempre quando un organo di stampa si presenta alla ribalta e si appella al giudizio della pubblica opinione: chi paga il giornale? quale ne è il colore politico? quale il programma? Diremo subito che “Messaggio d’oggi” nasce col sacrificio personale di coloro che ad esso hanno dato vita e su di esso esporranno liberamente il loro pensiero; e continuerà a vivere attraverso la linfa vitale che ad esso verrà sicuramente dalla schiera dei lettori e degli abbonati: schiere che saranno nutrite e numerose a misura della fedeltà che sapremo dimostrare ai nostri impegni e della serietà d’impostazione che sapremo dare alle questioni che dibatteremo. Il giornale, poi, non ha un colore politico, in quanto non è legato a partiti e a gruppi politici; né vuole essere emanazione od organo di un partito; ma è un giornale politico in quanto affronta, dibatte, discute problemi in riferimento ai quali assumerà una certa posizione, che per ciò stesso sarà una posizione politica. Quale il programma? Lo abbiamo già esposto nelle considerazioni fatte innanzi, ma se volessimo sintetizzarlo in poche parole diremo che la nostra azione sarà sempre ispirata ai principi della difesa delle libertà, alle istanze di giustizia sociale, al desiderio di una pace operosa e fattiva, e all’altro compito più arduo: quello di tenere vivi nella gioventù, che ci appare oggi in larghi strati abulica e rinunciataria, quegli stessi ideali di amore per il nostro Paese, di fiducia nell’avvenire, di fedeltà ai sentimenti più puri e più sani del nostro popolo, che rappresentarono le aspirazioni più vive dei nostri anni verdi. Questo noi vogliamo. Questo potremo realizzare se sapremo tenere fede al nostro programma, che abbiamo definito da noi stessi ambizioso, e se riscuoteremo, di conseguenza, la fiducia e la simpatia dei lettori.

Giuseppe De Lucia

 

Messaggio d'oggi è una testata giornalistica iscritta al Tribunale di Benevento con autorizzazine n° 34

1961 - 2007 eDimedia s.r.l. - sede legale: Via Vanvitelli, 26 - 82100 Benevento

sede operativa: Via Umberto I, 36 - Tel. 0824.21722 - Fax 0824.23143 - 82100 Benevento

p.iva 01045300629 - Iscr. Trib. di Bn n. 49022/96 - Iscrizione al ROC n. 4277